CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

PAURA (DENOMINAZIONE MARCHIO)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA (CGV) PER GLI ACQUISTI EFFETTUATI ON LINE SUL SITO WWW.PAURACLOTHING.COM

Il presente documento contiene le condizioni generali di vendita che regolano gli acquisti effettuati on line sul sito www.

La ditta invita gli utenti a prendere visione delle presenti condizioni generali di vendita (CGV) che regolano l’acquisto dei prodotti, la conclusione degli ordini effettuati sul sito.

L’utilizzo di questo sito web e la trasmissione di un ordine attraverso lo stesso implica l’accettazione di tali condizioni e delle politiche di protezione dei dati. L’inoltro della conferma d’ordine, pertanto, implica totale conoscenza ed accettazione delle stesse.

Le operazioni di acquisto sono regolate dalle disposizioni del d.lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) e d.lgs. n. 21 del 21.02.2014.

La ditta  IF s.r.l effettua vendite nel territorio italiano ed europeo.

1. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E CONSEGNA DEI PRODOTTI

1.1 Per “contratto di vendita on line” si intende un contratto a distanza ossia il negozio giuridico avente ad oggetto prodotti del marchio Paura stipulato tra IF s.r.l , tramite il servizio on line www.pauraclothing.com, ed il consumatore-utente del sito, di maggiore età, che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.

1.2 Il consumatore-utente, per effettuare un ordine, dovrà seguire il procedimento d’acquisto on line. Cliccando sul tasto “acquista ora” formula una offerta vincolante, relativamente agli oggetti contenuti nel carrello virtuale nei confronti del marchio. Una volta trasmesso l’ordine l’azienda invierà entro 24 h. al cliente una mail di conferma dell’ordine. Il contratto si intende concluso tra azienda ed il cliente quando questi riceverà la conferma dell’ordine. Qualora il cliente non riceva la conferma d’ordine entro il termine detto il relativo ordine dovrà intendersi rifiutato dalla ditta stessa e quindi privo di effetti. Ogni ordine effettuato su www.pauraclothing.com implica la conclusione di un contrasto di compravendita in lingua italiana.

1.3 Laddove i prodotti oggetto dell’ordine non siano disponibili per cause indipendenti dalla condotta di IF s.r.l , quest’ultima dovrà darne comunicazione tempestiva. In tal caso non sussisterà alcun obbligo di consegna per IF s..r.l la quale, tuttavia, si impegna a rimborsare, tramite bonifico bancario, nel più breve tempo possibile (ed in ogni caso entro il termine di 30 giorni) le spese corrisposte per il pagamento della fornitura.

1.4 L’azienda provvederà a rimettere al corriere di fiducia, con ciò perfezionando la consegna, i prodotti selezionati ed ordinati affinchè vengano trasportati al cliente.

1.5 Fermo restando quanto previsto dal punto 1.3. , l’azienda si impegna a consegnare la merce in un lasso di tempo compreso tra i 1 ed i 30 giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo a quello della conclusione del contratto. 

Nessuna responsabilità potrà essere attribuita all’azienda per ritardata o mancata consegna imputabile a causa di forza maggiore o caso fortuito.

2. PREZZI DI VENDITA, SPESE DI SPEDIZIONE

2.1 Il cliente è tenuto al pagamento del prezzo pubblicato nella pagina del prodotto al momento dell’invio dell’ordine.

Il prezzo indicato nel sito è comprensivo di IVA. Sono escluse le spese di spedizione che sono a carico del cliente. I costi di spedizione sono di Euro:

- 10 per spedizioni nazionali

- 20 per spedizioni internazionali

- spedizione gratuita per ordini superiori a € 100,00.

Nel caso di errore palese nell’indicazione del prezzo del prodotto, l’azienda si impegna a comunicarlo al cliente fornendo l’opzione di riconfermarlo al giusto importo o annullarlo.

3.  PAGAMENTO

3.1 Gli ordini possono essere pagati tramite carte di credito e paypal.

3.2 In caso di acquisto effettuato con carta di credito, l’addebito avviene al momento della conclusione del contratto.

3.3 Compilando l’apposito spazio presente sul sito web del sistema di pagamento, il cliente conferma che la carta di credito è di sua proprietà ed autorizza la ditta IF s.r.l ad utilizzare la propria carta di credito e ad addebitare sul proprio conto corrente in favore di IF s.r.l l’importo totale evidenziato quale costo totale dell’acquisto effettuato on line.

3.4 La ditta IF s.r.l non è responsabile dell’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi di carte di credito ed altri mezzi di pagamento all’atto di pagamento dei prodotti acquistati.

4. OBBLIGHI DEL CLIENTE

4.1 E’ vietato ai minorenni concludere un ordine on line.

4.2 E’ vietato inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei confronti del cliente l’iter per l’esecuzione del presente contratto; i dati anagrafici, l’indirizzo, il recapito telefonico e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone.

4.3 L’azienda si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso nell’interesse e tutela dei consumatori.

5.  GARANZIE DEL VENDITORE

5.1 L’azienda commercializza prodotti di abbigliamento contraddistinti dal marchio Paura. Trattasi di prodotti di elevato livello qualitativo; tuttavia, qualora i prodotti ordinati dovessero risultare viziati, è obbligo del consumatore effettuare per iscritto (a mezzo mail) la denuncia del vizio entro 8 giorni dal ricevimento del prodotto.

La società IF s.r.l potrà autorizzare il rientro degli articoli per la verifica. I rischi relativi al trasporto della merce sono a carico del mittente. Il consumatore per richiedere il rimedio della sostituzione dovrà effettuare apposito reclamo seguendo la procedura indicata per il diritto di recesso di cui al successivo punto 6.

Nel caso in cui venga riscontrato il vizio lamentato, l’azienda provvederà ad eseguire, in un congruo termine, il rimedio concordato ai sensi  dell’art. 130, comma 3, Codice del Consumo, nonché l’accredito delle spese di spedizione.

L’azienda si riserva la facoltà di addebitare al cliente le eventuali spese sostenute per la verifica del prodotto e la rispedizione dello stesso, qualora esso risultasse integro e privo dei difetti lamentati.

6.  DIRITTO DI RECESSO Art. 49, comma 1 lett. h); art. 52, comma 1; art. 54 Codice del Consumo

6.1 Il consumatore può esercitare il diritto di recesso e restituire gli articoli ricevuti per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto degli acquisti.

6.2 Il consumatore ha diritto di recedere entro il termine di 14 giorni a partire dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal venditore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso materiale e fisico del bene ordinario per esercitare il diritto di recesso è necessario informare la ditta IF s.r.l (indirizzo, fax, e-mail) della decisione di recedere dal presente contratto con una esplicita dichiarazione scritta inviata alla ditta (con lettera raccomandata, fax o posta elettronica).

7. EFFETTI DEL RECESSO Art. 55, 56, 57 Codice del Consumo

7.1 A seguito del recesso dal presente contratto, il consumatore restituisce i beni (o li consegna al corriere autorizzato da Paura a riceverli) senza indebito ritardo ed in ogni caso entro 14 giorni dalla data della comunicazione della decisione di recedere dal contratto a:

Indirizzo ditta

I costi di spedizione per la restituzione del prodotto reso sono a carico del consumatore.

Gli articoli dovranno essere restituiti: integri e nello stesso stato in cui sono stati ricevuti, provvisti degli imballi originali, dei cartellini di vendita, non rovinati, non danneggiati o sporcati, muniti del documento di trasporto (presente nell’imballo originale), in modo da permettere a IF s.r.l di re-identificare il cliente (numero d’ordine, nome, cognome e indirizzo); senza manifesti segni di uso, se non quelli compatibili con l’effettuazione di una normale prova dell’articolo e tali da non permettere la rivendita dell’articolo.

7.2 Nel caso in cui siano rispettate le condizioni e gli obblighi del consumatore previsti nei precedenti punti, l’azienda provvederà al rimborso del prezzo di vendita e del costo di consegna, senza indebito ritardo ed in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui la IF s.r.l viene informata della decisione di esercitare il diritto di recesso.

Tale rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso strumento di pagamento usato dal cliente al momento dell’acquisto o, in alternativa, tramite riaccredito sul conto corrente utilizzato dal cliente.

8. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Le obbligazioni assunte dal consumatore di cui al punto 4 delle presenti condizioni (obblighi del cliente), nonché il buon fine del pagamento hanno carattere essenziale, cosicché, per patto espresso, l’inadempimento, da parte del cliente, di una sola di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto di IF s.r.l di agire in giudizio per il risarcimento.

9. LEGGE APPLICABILE / GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

9.1 Le presenti C.G.V. e i contratti di compravendita stipulati on line sono disciplinati dal diritto italiano (Codice del Consumo, D.L. n. 70 del 09.04.2003, D.lgs. 206/2005 e 21/2014).

9.2 Ogni controversia è sottoposta alla giurisdizione italiana.

9.3 Per qualsiasi controversia in merito al contratto di compravendita on line sarà competente territorialmente il giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore se ubicati nel territorio dello stato italiano.

Se il consumatore è residente fuori dal territorio dello stato, il contratto on line socciace, comunque, alla legge italiana. La competenza territoriale sarà quella del giudice in cui ha sede legale l’azienda.

9.4 In ogni caso il consumatore potrà attivare una procedura di risoluzione extragiudiziale delle controversie conforme agli artt. 141 e ss. del Codice del Consumo.

ISCRIVITI

Iscriviti alla nostra newsletter

This websites use cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.

More informations